Gran Tour Grecia Classica e Bizantina

Gran Tour Grecia Classica e Bizantina

Autore: Sig. Azzolini

Destinazione: Gran Tour Grecia Classica e Bizantina

Periodo di viaggio: Ottobre 2005

Guardare al futuro è un istinto naturale nell'uomo.
Da sempre ci incuriosisce quello che ci aspetta nel prossimo futuro ma è anche pur vero che il progresso si ha quando non ci si dimentica del nostro passato.
            Tornare indietro nella storia della vita dell'umanità, conoscere come vivevano i nostri progenitori, delle esperienze da loro vissute nel corso dei secoli è senz'altro un bagaglio culturale che ogni uomo deve possedere.
            Per questo l'avvicinarci alla storia di antiche civiltà ci emoziona e spesso ci lascia esterrefatti.
Il Tour della Grecia Classica e Bizantina effettuato i primi giorni di ottobre ci ha dato un'ennesima opportunità per conoscere e per vivere emozioni di migliaia d'anni addietro.
            La visita di luoghi mistici e affascinanti come le Meteore, paesaggi lunari, distese e colori di ulivi secolari che crescono su terreni anche impervi, camminare su resti di città antiche come Delfi, Micene, Sparta, Olimpia, vivere il contrasto dell'antica e la moderna città di Atene, solcare con una breve crociera i mari cantati da Omero nell'Iliade e Odissea, immedesimarsi nei personaggi eroi dell'epoca, sono esperienze che resteranno indelebili nella mente di chi ha partecipato a questa gita.
Non si possono mai più dimenticare le spiegazioni della nostra guida, i riferimenti storici, i collegamenti filosofici e pieni di insegnamento morale, la sua grande competenza e amore nel trasmettere emozioni sottilissime ma molto profonde: come un maestro di vita.
            Il programma proposto dall'Elite Viaggi di Vicenza è stato rigorosamente rispettato ed ancora una volta l'Agenzia ha saputo dimostrare grande esperienza, efficienza ed organizzazione.
Tutto è stato piacevole ed interessante e il gruppo - 47 partecipanti,  molti dei quali avevano già visitato la Grecia - è tornato alla quotidianità arricchito di moltissime nuove conoscenze storiche ed artistiche, capace ora di cogliere anche i particolari che negli studi scolastici o nelle visite individuali possono essere sfuggiti. Ritornati al futuro con ancora i brividi addosso per aver preso posto sulle gratinate del Teatro di Policleto a Epidauro e, ad occhi chiusi, aver assistito ad uno spettacolo di duemila anni fa, o ancora per aver acceso idealmente la fiaccola ad Olimpia e portare in giro per il mondo, anche nelle nostre case, l'annuncio di pace universale.
Sicuramente un tour da riproporre e da consigliare a chi ama le grandi emozioni.

Un partecipante al viaggio
Sig. Azzolini